mercoledì 15 giugno 2011

Una fuga semplice

Interlocutori i rapporti profe-uomo piccolo, ultimamente.
Sarà che lei, ogni tanto, non si risparmia in severità. Sarà che lui sta passando un periodo un po' minoritario nei confronti della donna grande e si sente trascurato o, al contrario, iper-osservato. Tanto che si lamenta spesso, a torto of course, che la colpa di qualsiasi cosa la diamo solo e sempre a lui.
Un film già visto, tra fratelli.
Però stasera doveva essere particolarmente fragile. Al sacrosanto rimprovero non ha detto pio.
Ha preso la porta di casa.
L'abbiamo trovato sulle scale che piangeva in silenzio, incastrato in una fuga che ormai non poteva più andare oltre ma che nemmeno poteva tornare indietro, per orgoglio.
Ma la cosa incredibile è quello che si era portato dietro per sopravvivere lontano da casa.
...
In tasca aveva spazzolino e dentifricio.

6 commenti:

  1. sarà piccolo ma va al sodo :)

    RispondiElimina
  2. @amanda: in effetti, il kit minimo di sopravvivenza...

    RispondiElimina
  3. Io ieri figlio grande l' ho trovato accartocciato nell' armadio in corridoio, sopra le giacche invernali.

    Io invece la mia prima seria fuga da casa per un bagno al mare mancato l' ho fatta in gonna e mutande, ma senza maglietta, perchè non me l' avevano rimessa dopo il mare.

    Deisamente tuo figlio è molto più avanti come organizzazione (ma sarà la congiunzione astrale?)

    RispondiElimina
  4. Spazzolino e dentifricio. Però! Scommetto che né a Re né a Sol verrebbe in mente di portarli con sé come prima cosa. Forse perché al massimo, come gesto di protesta, vanno a rinchiudersi in camera, o al limite in bagno, così hanno tutto l'occorrente per la "sopravvivenza" a portata di mano. Determinato, il tuo Uomo Piccolo. Ha preso dal papà o dalla mamma?

    RispondiElimina
  5. walter dagli occhi magri17 giugno 2011 19:51

    serve sapere che io ho fatto la stessa cosa? spazzolino e dentifricio, certo, ebbene si. tutto si può sopportare, ma i denti sporchi proprio no. di quanti anni dispone l'uomo-piccolo? forse l'unica differenza sta nell'età più avanzata in cui io ho compiuto l'insano gesto. fosse così, si confermerebbe la precocità delle nuove generazioni... :-)

    RispondiElimina
  6. @do minore: mah, diciamo che sia il babbo che la mamma hanno fornito delle eredità ma l'uomo piccolo in realtà è un tenerone con dei momenti di follia.

    @Walter: l'uomo piccolo dispone di quasi 8 anni ma non so se si tratti di precocità....

    RispondiElimina

Link Within

Related Posts with Thumbnails